fbpx

Vi siete mai chiesti cosa c’è nel vostro cosmetico preferito e cosa fa nello specifico quell’ingrediente?!

Ogni mercoledì parleremo di un principio attivo o di un ingrediente cosmetico nella rubrica “A Cosa Serve?” e scopriremo insieme quante meraviglie ci offre la natura.

Protagonista di oggi è l’ORTICA.

L’ ortica (Urtica dioica L.) è una pianta erbacea perenne che cresce in moltissimi paesi, è nativa dell’Europa, dell’Asia del Nord Africa e del Nord America. É nota principalmente per la sua caratteristica urticante, infatti basta sfiorarla per sentire subito un forte prurito con irritazioni ed eritemi; questo perché le foglie sono ricoperte di tricomi, i peli che contengono la sostanza urticante che la pianta utilizza a scopo difensivo.

Non tutti sanno però che l’ortica ha tantissime proprietà benefiche, a questa pianta vengono da sempre attribuite:

  • La capacità di arrestare la caduta dei capelli. Contiene infatti vitamine C, A, K, magnesio e calcio ed è un ottimo attivatore della circolazione periferica, stimolando così la crescita.
  • Il buon effetto emolliente, viene infatti spesso utilizzata in prodotti cosmetici che curano eruzioni cutanee e acne
  • La Riduzione del sebo in eccesso e la pulizia profonda del cuoio capelluto.
  • Il ribilanciamento del Ph del cuoio capelluto.

Insomma questa povera pianta, nota ai più per il suo lato “cattivo” è invece una grandissima alleata della nostra bellezza. É proprio il caso di dire che bisogna sempre andare oltre le apparenze.