Acqua micellare – lo struccante fai da te.

L’acqua micellare è ormai entrata di routine in molti dei nostri beauty. È una lozione struccante veloce, naturale e delicata, pulisce in profondità tutte le impurità lasciando la pelle detersa e fresca. E’ un metodo struccante estremamente “basic”, personalmente la vedrei sicuramente rivolta a una pelle mista o tendente al grasso, questo perché non ha una grande azione idratante soprattutto se la vostra scelta propende verso l’utilizzo dell’acqua micellare fai da te.

 Di versioni per realizzarla ce ne sono diverse ma gli ingredienti che si trovano all’interno sono ben pochi, io vi darò la ricetta che utilizzo io per la postazione trucco del negozio, molte di voi me l’hanno richiesta perciò la condivido con piacere … unica raccomandazione, ricordate di cambiarla almeno una volta a settimana,  l’azione “conservante” è affidata soltanto ai conservanti contenuti nel detergente ecobio che la compone.

Ingredienti

100 ml acqua distillata o idrolato (di rose, di camomilla, di lavanda)

2 cucchiaini di detergente delicato ecobio (io utilizzo un gel per il corpo o un detergente intimo)

1 cucchiaino di glicerina

2 gocce di OE di lavanda o bergamotto ( è facoltativo, io utilizzo una goccia di lavanda e una di bergamotto)

Preparazione e utilizzo

Aggiungere all’acqua distillata i restanti ingredienti mescolando per farli amalgamare. L’acqua micellare può essere utilizzata senza risciacquo, io personalmente vi consiglio di sciacquarvi anche solo con l’acqua dopo il suo utilizzo, per quanto delicata e naturale, l’azione sgrassante è affidata a dei tensioattivi che eviterei di mantenere a contatto con la pelle.